05 febbraio 2013

Caterina e dintorni...

 
Caterina e dintorni
 
Oggi vi voglio parlare del blog che ho scoperto e precisamente questo, trovato per caso, consultando il sito di Kreativ 2013, una delle tante fiere sulla creatività e............
...... ho trovato un'amica blogger-reporter appunto a Kreativ 2012, piena di idee, che sa giocare con i colori in modo strabiliante!
Sapete, per certi versi sono un'istintiva, le cose e le persone mi attraggono d'acchito; vi è mai capitato di scegliere un libro perchè la copertina vi sembrava accattivante o di scegliere un piatto perchè vi appagava la vista?
Vi sembrerà superficiale, ma quello che più mi colpisce direttamente, ormai ho imparato a fidarmi dell'istinto, è quello che mi piacerà, anche in seguito...
E così è stato il blog di "Caterina e dintorni" : l'immagine di apertura è un insieme di colori sapientemente e armonicamente accostati, la grafica è pulita e i contenuti ... beh per quelli vi dirò più avanti, sempre che il mio istinto non mi abbia ingannato...
E poi, Caterina è il nome che avrei  dato alla bimba che non ho mai avuto, è il nome di una delle mie bambole, è il nome della mitica nonna di mio marito ed è semplicemente un nome che mi piace molto.
E sempre a Caterina, ho scoperto,   piacciono le bambole di carta, vi ricordate voi giovani di una volta le famose bamboline di carta da ritagliare e da rivestire con l'abbigliamento apposito?
Reminiscenze infantili ...........
Per concludere: voglio approfondire questa conoscenza per verificare se il mio terzo occhio ha fatto centro!!!!!

Kissssssss

9 commenti:

  1. Grazie per avermi lascito il tuo graditissimo commento! Sei una grande esperta di bambole e per questo il tuo apprezzamento mi rende tanto felice! Ti abbraccio, Paola

    RispondiElimina
  2. Certo che mi ricordo delle bamboline di carta....quanta nostalgia cara amica! Il tuo racconto riguardo questa persona è decisamente positivo e propositivo. Ora non ti resta che appurare quanto il tuo "terzo occhio" ti ha ispirato. Un abbraccio. Paola

    RispondiElimina
  3. Grazie Patri per le tue belle parole !!!! Condividiamo la passione delle bambole (io quelle di carta)e forse anche qualche altro ricordo di gioventù ;-)) baciiiiiiiiiiii e spero a presto

    RispondiElimina
  4. Certo che mi ricordo le bambole di carta...ne avevo tantissime e ci giocavo sempre...che bei ricordi!!!MI andrò a vedere il link.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  5. Ciao Patri adoravo le bamboline di carta puoi immaginare quanto mi divertivo a ritagliare gli abitini be' nel frattempo sono passati 50 anni ma la passione delle bambole e annessi e connessi non mi e' passata!buona giornata carissima ora vado a vedere il link!un bacione!

    RispondiElimina
  6. Complimenti per i tuoi lavori ,sei molto brava e hai anche la mia età ,tu hai iniziato prima a fare bambole e altro io è solo da un anno che mi cimento e mi piace un sacco ,piu di tutto fare le bambole di pezza mi rilassa mi prende veramente e quando le dò via è triste il distacco ma mi restano le foto ............... !!!!!!!!!!!
    Adesso sono in crisi di astinenza devo iniziarne una presto.
    ciao e dinuovo brava !!!!!!1

    RispondiElimina
  7. Patty, cara...com'è possibile che mi sia sfuggito questo post???
    Vediamo di conoscere meglio Caterina!!! ;)
    Bacio. NI

    RispondiElimina

  8. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina
  9. Ciao Patri!!!!!! l'istinto non tradisce mai! E poi, chi non ha mai avuto passione per le bamboline di carta????? Io ci giocavo spesso e credo di aver regalato anche alle mie due nipoti dei libri con bambole da rivestire. Certe buone abitudini non vanno perse!!!!!! :) baci

    RispondiElimina

Le tracce delle vostre visite sono sempre gradite! GRAZIE!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...