27 novembre 2012

Aspettando il Natale.....



Questo è quello  che riporta la locandina che propone, per il prossimo 8 e 9 dicembre,  un  festoso ritrovo fatto di musiche e canti, animazione per bambini, frittelle di mele e cioccolata  e mercatini, il tutto ambientato nella suggestiva corte della contrada Beltramelli.

Per tradizione, perchè è il mio paese, perchè è un ambiente molto particolare, ho deciso di partecipare anche io, esponendo quelle cose che nel mio piccolo mi piace fare, e per, egoisticamente ed un pò immodestamente,  raccogliere qualche consenso e qualche gratificazione per il mio hobby.
Credo di non avere più l'entusiasmo e soprattutto l'età per queste cose, ma alle volte è davvero l'unico modo per scoprire persone che hanno la tua stessa passione, in quel contesto che esula dalla blogsfera.

Nella precedende edizione è stato bello trovare appassionate di bambole,  bambini che amano i pupazzi, signore che amano il diffondersi dell'antico profumo di lavanda nelle loro case...
Anche se i tempi che corrono sono ostili  e i mercatini sono inflazionati, questa piccola manifestazione, veramente modesta ha comunque  un valore intrinseco: il paese si ritrova..... e mi piacerebbe veramente che scaturisse il valore vero del Natale,  mettendo in ombra quello che, ahimè, è ormai diventato l'aspetto predominante di questo tempo e cioè quello commerciale.

Ho preparato alcune cose che vi mostrerò prossimamente e intanto vi mostro alcune foto della precedente edizione: 



che ve ne pare?
alla prossima puntata!
patri

10 commenti:

  1. Ti penso indaffarata più che mai, il tempo stringe e l'8 dicembre si avvicina.... nel frattempo ho cominciato a intravedere delle cosine veramente delizione... aspettiamo di vedere il resto!
    Sono contenta di ritrovarti, cara genella di blog
    Ciao e a presto
    Adriana

    RispondiElimina
  2. Proprio stamani in un negozio di merceria la proprietaria mi diceva di quante ragazze vogliono imparare la maglia, l'uncinetto, il ricamo. E questo è già un bel passo avanti. Chissà che questo faccia riaffiorare, come dici tu, il vero sapore di tutte le cose, i veri e giusti valori. Il Natale deve essere un momento di comunione, unione, condivisione. Il mercatino deve essere un'occasione particolare, un incontro per riunire una comunità e apprezzare cosa le mani laboriose possono creare. Buon lavoro. Paola

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Scusa Patty, non ho visto il messaggio precedente.
    Dicevo che le bambole sono molto belle, purtroppo non si vedono per la penombra.
    COMPLIMENTI.
    Per il discorso del Natale, condivido appieno.
    Un abbraccio. NI...spero arrivi questo!

    RispondiElimina
  5. Le tue bambole sono bellissime e certamente avranno la giusta e meritata visibilità. W i sani valori..soprattutto a Natale!
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  6. Ciao Patri, le tue bambole sono un piacere per gli occhi!!
    Complimenti!!!!!!
    Baci Benedetta

    RispondiElimina
  7. Le tue bambole sono bellissime!in bocca al lupo per il mercatino!

    RispondiElimina
  8. Reduce da un recente mercatino non posso che dirti che fai benissimo a partecipare a questo evento...oltre all'aspetto commerciale le soddisfazioni non ti mancheranno di sicuro, mica tutte riescono a fare bambole così belle!
    Buon lavoro e "in bocca al lupo"!!!!!!!!
    un caro abbraccio
    Anna

    RispondiElimina
  9. ciao buon lavoro ma sopratutto buona domenica!
    bacioni VAleria

    RispondiElimina

Le tracce delle vostre visite sono sempre gradite! GRAZIE!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...